Per utilizzare l'applicazione, abilita gli script nel tuo browser.

Software Ingegneria Strutturale

Versioni pubblicate

Versioni di Walls disponibili

Requisiti di sistema

Requisiti minimi consigliati
Walls
Muri di Sostegno
Walls è un programma che consente l’analisi, la progettazione e il disegno di Muri di Sostegno a gravità in cls, in pietrame a gabbioni e a mensola in cemento armato, in zona sismica.
Il programma dispone di una interfaccia semplice ed intuitiva, di immediato utilizzo, specifica per le particolari tipologie di muri trattate, e permette di gestire contemporaneamente più sezioni di muri di uguale tipologia costruttiva. Inoltre, grazie ad un familiare ambiente grafico e ad un input “ad oggetti”, è possibile inserire rapidamente tutti gli elementi che costituiscono i muri, garantendo un significativo risparmio di tempo nella creazione del modello di analisi.
  Nuova Versione 2017 disponibile.
Se si ha la necessità di progettare solo una specifica tipologia di muro di sostegno, cliccare qui per scoprire le Versioni SMART del programma.
Caratteristiche

Input

Scelta della Tipologia costruttiva
Walls consente di progettare e verificare le tipologie strutturali di Muri di Sostegno di più frequente impiego:
  • Muri a Gravità in cls, con o senza Riseghe (interne o esterne)
  • Muri a in pietrame a Gabbioni
  • Muri in c.a. con Mensola lungo la Parete (interna o esterna)
  • Muri a Mensola in c.a. con Fondazione su Pali
  • Muri a Mensola in c.a. con Dente in Fondazione
  • Muri a Mensola in c.a. con Contrafforti
Per i Muri in pietrame a Gabbioni è disponibile un input specifico, che consente di assegnare con facilità tutte le caratteristiche meccaniche, fisiche e geometriche di questa particolare tipologia (non assimilabili alla generica tipologia dei Muri a Gravità), tra cui, ad esempio, il peso specifico e la porosità del pietrame, e tutte le caratteristiche fisiche della rete metallica, determinando dunque, in maniera automatica, il peso specifico del muro, oltre una serie specifica di apposite verifiche.
Per i Muri a Mensola in cemento armato, la Fondazione può essere anche inclinata e la Mensola, interna lungo la Parete oppure esterna in testa al muro, può avere altezza variabile. E' possibile definire, inoltre, un Dente in Fondazione (centrale o laterale), ed inserire Contrafforti, sia interni che esterni.
Nel caso di Muri su Pali (o Micropali), questi ultimi possono essere disposti su file allineate o sfalsate.

Il suolo interagente con l’opera può presentare una Stratigrafia, sia in elevazione che in fondazione, con caratteristiche meccaniche diverse. E’ possibile prevedere un Terreno di Riempimento sulla Mensola di Fondazione a monte, considerare la presenza di Falda a tergo del muro e assegnare un profilo generico del terreno. E' anche possibile abbassare la quota del piano di campagna a monte, rispetto alla testa del muro. Il programma è completo anche di un input specifico e disegno di: Fori di scolo, Drenaggi, Fossi di guardia e Cunette.

Muri 3D
Walls introduce una nuova dimensione nel progetto dei Muri di Sostegno; lascia invariata la possibilità di eseguire nello stesso progetto il calcolo e la verifica di più sezioni di muro, e consente anche l’elaborazione di Muri Tridimensionali a sezione variabile in un unico progetto. Il classico approccio progettuale che prevede lo studio di un muro costante in profondità può essere abbandonato a favore di una elaborazione completa e più realistica che tiene conto delle dimensioni dell’opera lungo il suo intero sviluppo.
Con il Modulo Muri 3D è possibile far variare, linearmente lungo lo sviluppo, le dimensioni della Parete e della Fondazione, il profilo del Terreno a monte e a valle, la Stratigrafia, le Azioni agenti, la geometria delle Mensole di parete e del Dente di Fondazione, la quota della Falda a tergo del muro, ecc.

Analisi

Azioni sulla costruzione
Le azioni sul muro, Permanenti e Variabili, possono essere assegnate sia come carichi concentrati (verticali o orizzontali) sia come carichi distribuiti sul terreno a monte (anche con intensità diverse, per ogni tratto del profilo del terreno). Inoltre, nel caso di muro in cemento armato, è possibile prevedere l'azione di Tiranti.

Calcolo
La verifica e il progetto di tutte le tipologie di opere di sostegno, previste dal programma, viene effettuata seguendo gli approcci progettuali agli Stati Limite, secondo le normative NTC 2017 e NTC 2008. Lo schema di calcolo delle spinte delle terre e del sovraccarico è basato sulla teoria di Coulomb con l'estensione di Muller-Breslau.
In zona sismica il coefficiente di spinta è valutato tramite l'espressione di Mononobe-Okabe. In presenza di falda in condizioni sismiche, l'incremento di spinta dell'acqua di falda è valutato tramite la formula di Matsuo-O'Hara.
Il calcolo delle capacità portante per la fondazione è effettuato con la relazione di Brinch-Hansen.
Per la verifica all'equilibrio globale del muro viene utilizzato il metodo di Fellenius, tenendo conto di eventuali falde.
Per i Muri 3D, il calcolo e le verifiche vengono eseguite integrando, lungo lo sviluppo dell’opera, le azioni resistenti e quelle sollecitanti che, per effetto della spinta delle terre e di eventuali carichi esterni, agiscono sull'intero muro.

Edit Armature
Dopo aver effettuato il progetto e la verifica degli elementi strutturali, è possibile visualizzare a video e modificare interattivamente le armature proposte dal programma, con verifica istantanea delle tensioni/deformazioni. Facendo semplicemente doppio clic sui ferri che si desidera modificare, si apriranno finestre interattive, contenenti le informazioni riguardo alla quantità e al diametro dei ferri disposti.

Output

Stampe
Gli Elaborati di Calcolo vengono generati in Microsoft WORD, secondo un modello personalizzabile, in formato .DOC .
Il modello di relazione infatti, impiegato di default dal programma, viene fornito con l'installazione del software; pertanto, prima di realizzare un qualunque progetto, è possibile personalizzarlo come si desidera, modificando i font da utilizzare per i titoli e il corpo testo, il layout delle pagine, della copertina, delle tabelle e delle figure, apportando qualsiasi altra modifica voluta, semplicemente usando il più diffuso editor di testi. Il programma legge il modello personalizzato, inserisce dati e risultati del progetto e genera gli Elaborati.
Il grande vantaggio di questa soluzione innovativa consiste quindi nel creare degli Elaborati di Calcolo interamente personalizzati, sulla base di un proprio modello che può essere diverso per ogni tipo di progetto, secondo le particolari esigenze del caso. Per maggiori informazioni in merito, è sufficiente visitare la Guida dedicata.
Nel modello di default, all'inizio di ogni capitolo, vengono riportati commenti ed ulteriori integrazioni, riferiti specificatamente ai singoli argomenti in questione, con il significato delle quantità e delle unità di misura riportate in legende esplicative, per ciascuna tabella di dati.
Per i Muri 3D, gli Elaborati di Calcolo descrivono in maniera completa le verifiche di stabilità geotecnica e di resistenza effettuate, specificandone l’esito sia per l’intero muro, sia per ciascuna sezione definita, al fine di individuare quella eventualmente critica.
Le Stampe contengono i seguenti elaborati, conformi alle Norme Tecniche delle Costruzioni:
  • Relazione di Calcolo
  • Relazione sui Materiali
  • Relazione Esecutiva
  • Computo Materiali
  • Piano di Manutenzione
In particolare, nella Relazione di Calcolo vengono riportati:
  • Dati di Input: Geometria e Azioni
  • Spinte e Forze sui Muri
  • Verifiche di Stabilità e di Resistenza agli Stati Limite Ultimi
  • Verifiche agli Stati Limite di Esercizio
Disegni
Il programma permette di stampare i Disegni direttamente su qualsiasi stampante supportata da Windows oppure esportare su file in formato PDF. Inoltre, grazie alla possibilità di esportazione files in formato DXF i Disegni possono essere eventualmente elaborati su Cad esterni.
Per i Muri 3D, i Disegni riportano, per tutta la lunghezza, i dettagli costruttivi dell’opera, con elaborazione della Distinta Armature per l’intero muro in c.a., di semplice lettura per le successive fasi esecutive di cantiere.
 

Area riservata

Tutti i diritti riservati - Copyright ©S.I.S. S.r.l. 2000-2017 - P.IVA. 02306270873 - Informativa sulla privacy