Per utilizzare l'applicazione, abilita gli script nel tuo browser.

Software Ingegneria Strutturale
Riconoscimenti

Consegnato ad EDISAP 2000
il Premio Costruire 2005

Solo 4 i vincitori tra i 23 finalisti di oltre 2000 aziende partecipanti. Solo la S.I.S. è stata premiata per la sezione Software con la “proposta più interessante del 2005”
Il 23 novembre 2005, nell'ambito della Triennale di Milano, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Costruire, prestigioso riconoscimento all'innovazione tecnologica nel mondo delle costruzioni istituito nel 1989 dalla rivista Costruire.

Il Premio Costruire premia ogni anno prodotti e aziende che presentino dei prodotti innovativi per il settore edilizio e dei servizi destinati al mondo delle costruzioni, ed in particolare, con una sezione dedicata ai software applicativi specializzati.

Tra i 23 finalisti di oltre 2000 aziende partecipanti sono stati assegnati solo quattro Premi, uno per ogni categoria, e quattro menzioni.

La giuria del Premio Costruire, composta da autorevoli rappresentanti del mondo accademico ed imprenditoriale, è stata concorde nel conferire alla S.I.S., con EdiSAP 2000, l'unico premio nella categoria software, per "la proposta più interessante del 2005".

Ecco le motivazioni del Premio : EdiSAP 2000 è stato riconosciuto come "uno strumento potente, efficace e di uso intuitivo per la progettazione strutturale, confermando l’ottimo livello di qualità dei prodotti della S.I.S., un’azienda che dimostra la presenza anche nel Mezzogiorno di realtà produttive dinamiche e competitive in settori tecnologicamente avanzati".

Le candidature fra le quali la giuria ha operato la selezione sono state numerosissime, con una presenza ben distribuita fra le quattro sezioni in cui il Premio si articola: materiali, componenti e sistemi edilizi, dispositivi impiantistici e software.

I riconoscimenti, i cui risultati sono stati pubblicati sul numero di Costruire di dicembre 2005, consentono ogni anno di dare risalto all'attivismo che connota le aziende produttrici nello sviluppo e nella valorizzazione delle innovazioni, che si traducono in aperture decise verso soluzioni tecniche e funzionalmente nuove e maggiore attenzione alle esigenze emergenti.

In questo contesto è stato premiato l'attivismo che caratterizza la S.I.S. nella produzione di software di qualità, che non è l'abituale prudentissimo aggiornamento di prodotti vecchi con qualche modesta prestazione aggiuntiva vantati come novità, ma continuo sviluppo e, soprattutto, innovazione.

Il Premio Costruire è una ulteriore riprova della qualità, affidabilità e facilità d'uso dei Software della S.I.S., che grazie alla collaborazione ed al supporto dei Suoi Clienti, lavora da sempre per realizzare prodotti sempre competitivi.

Nella foto in alto a sinistra, la consegna della targa "Premio Costruire" per il programma EdiSAP, all'ing. Angelo Longo, direttore tecnico della S.I.S. S.r.l.

Il Premio e la Giuria

Istituito nel 1989, il Premio Costruire ha cadenza annuale ed è nato per portare in primo piano le innovazioni messe a punto dalle aziende produttrici del settore edilizio e dei servizi destinati al mondo delle costruzioni.
Come ogni anno è stato coinvolto un parterre molto ampio di aziende del settore (oltre 2000), sollecitate a segnalare attraverso apposite schede unificate le novità presenti nella loro offerta produttiva. Fiere, mostre e manifestazioni specializzate hanno contribuito ad allargare il panorama, così come la vasta documentazione raccolta per l'Archivio di Costruire.
Ecco i membri della giuria alla quale è stato affidato il difficile incarico di selezionare i prodotti e attribuire i premi, composta da esperti del mondo professionale e accademico:

Ernesto Antonini, Architetto, Professore di Tecnologia all'Università Iuav di Venezia

Gianni Boeri, Architetto, libero professionista

Marco Buriani, Presidente del Collegio dei costruttori di Bologna, membro del comitato di presidenza dell'Ance

Umberto Menicali, Geologo e Ricercatore, esperto di materiali e tecnologie per l'edilizia

Giorgio Raffellini, Titolare della cattedra di Fisica Tecnica e Impianti della facoltà di Architettura di Firenze

Nicola Sinopoli, Professore ordinario di Tecnologia dell'Architettura all'Università Iuav di Venezia

Emmanuele Villani, Architetto, libero professionista

Augusto Vitale, Professore ordinario di Tecnologia dell'Architettura presso l'Università di Napoli Federico II

Dopo avere analizzato la documentazione tecnica delle numerose candidature all'edizione 2005, la giuria ha ammesso alla fase finale 23 proposte che sono state oggetto di ulteriori approfondimenti fino ad arrivare alla designazione definitiva di un solo vincitore per ognuna delle quattro sezioni in gara.
 

Area riservata

Tutti i diritti riservati - Copyright ©S.I.S. S.r.l. 2000-2018 - P.IVA. 02306270873 - Informativa sulla privacy